HD torrent tracker Italiano - hdtorrents.it
 Home  •   • 

ospite

Login:

Password:



Registrazione

Client Torrent
  Utorrent (Consigliato)
  Tribler
  Deluge
  Tixati
  BitTorrent
  qBitTorrent
  MediaGet
  BitComet
  BitLord
  Vuze
  Transmission
  BitSpirit

  Clienti da noi consigliati

Scarica film gratis BDRip 720p Pianeta rosso / Red Planet (2000)

DOWNLOADClicca qui per SCARICARE
BDRip 720pPianeta rosso / Red Planet (2000)
Hash della releasef57a411f5531eef446b9c95cd67281dcc1fbe40e
PosterBlu-Ray Pianeta rosso / Red Planet (2000), cover Pianeta rosso / Red Planet (2000)
DescrizioneScheda Film
Titolo originale   Red Planet
Paese   USA
Anno   2000
Durata   106 min
Colore   colore
Audio   sonoro
Genere   fantascienza
Regia   Antony Hoffman
Soggetto   Jonathan Lemkin
Sceneggiatura   Chuck Pfarrer, Jonathan Lemkin
Fotografia   Peter Suschitzky
Montaggio   Robert K. Lambert, Dallas Puett
Musiche   Graeme Revell

Interpreti e personaggi


Val Kilmer: Robby Gallagher
Carrie-Anne Moss: Cmdr. Kate Bowman
Benjamin Bratt: Ten. Ted Santen
Tom Sizemore: Dr. Quinn Burchenal
Simon Baker: Chip Pettengill
Terence Stamp: Dr. Bud Chantilas

Doppiatori italiani

Sandro Acerbo: Robby Gallagher
Pinella Dragani: Cmdr. Kate Bowman
Roberto Gammino: Ten. Ted Santen
Francesco Pannofino: Dr. Quinn Burchenal
Vittorio De Angelis: Chip Pettengill
Sandro Iovino: Dr. Bud Chantilas
Cristina Boraschi: Computer

Trama

2025:Negli ultimi 30 anni il pianeta e stato sottoposto a un tale inquinamento che tutte le nazioni del mondo hanno fondato una comunita ed hanno investito tutte le risorse planetarie per terraformare Marte in modo da salvare l'umanità dall'estinzione.Quindi sono state lanciate su Marte delle sonde automatiche contenenti alghe geneticamente modificate per creare un'atmosfera respirabile dall'uomo,ma improvvisamente la percentuale di ossigeno ha cominciato a calare. 2055: la Terra è divenuta praticamente inabitabile a causa dell'inquinamento. Con l'intento di scoprire perché l'ossigeno a cominciato a calare e le alghe sono sparite , un gruppo di astronauti (Robby Gallagher, Ted Santen, Quinn Burchenal, Chip Pettengill, Bud Chantilas e il comandante Kate Bowman) è preparato ad un viaggio di sei mesi verso il pianeta; l'equipaggio sarà sostenuto da AMEE (Esploratore Autonomo di Mappatura ed Evasione), un robot progettato per la navigazione del pianeta.

Inseritisi finalmente nell'orbita di Marte, l'equipaggio si prepara alla discesa verso il pianeta, ma improvvisamente la nave Marte I viene colpita dal vento solare e nel giro di sei minuti l'energia della nave svanisce. Viene anticipato il lancio del modulo NED, ma la comandante Bowman è costretta a restare sulla nave per risolvere i guasti e di lanciare il NED manualmente, poiché sia stato danneggiato anche il sistema automatico di lancio. Il NED, una volta lanciato sbaglia direzione e Santen, diventato responsabile del gruppo, lo direziona verso una scarpata. Dovendo quindi sganciare il modulo di propulsione e atterraggio viene perso il robot AMEE. Vengono allora sfruttati i paracadute e gli airbag, ma durante l'atterraggio Chantilas rimane gravemente ferito e muore poco dopo.
Nel frattempo, su Marte I si è scatenato un incendio che ha devastato l'80% della nave e Bowman, non potendo spegnerli in tempo con gli estintori decide di entrare nella tuta spaziale e depressurizzare la nave, spegnendo così tutti i focolai.

Il gruppo, appena atterrato su Marte, si dirige verso un locale habitat artificiale dove potrà trovare cibo, acqua ed aria. Giunti sul posto, si accorgono che l'habitat è completamente distrutto e delle alghe portate sul pianeta non c'è alcuna traccia. Intanto, aspettando la morte, Santen viene involontariamente spinto giù da un precipizio da Pettengill e muore. Dopo un po' gli altri membri dell'equipaggio rimangono senza ossigeno, ma aprono la visiera del casco e miracolosamente riescono a respirare. I tre rimasti decidono di sostare la notte vicino alle rovine dell'habitat e accendono un fuoco con ciò che ne rimane. Durante la nottata appare il robot AMEE, che si rivolta violentemente contro gli astronauti, spezzando una costola a Burchenal.

Per cercare di stabilire un collegamento con Bowman sulla nave orbitante, gli astronauti si dirigono verso il rover dell'antica missione Mars Pathfinder per recuperare una presunta radio. Dopo svariati tentativi riescono a contattare Bowman, la quale li indirizza verso un lontano lander russo per cercare di decollare dal pianeta.

Durante il tragitto attraversano un'inattesa tempesta di CO2 liquida e giungono a scoprire che nel modulo di lancio possono entrare solo due persone. Pettingill, convinto di rimanere su Marte, ruba la radio e scappa, ma viene ucciso da AMEE che lo assalta. Gli altri due trovano il cadavere di Pettingill e recuperano la radio; Per curiosità, uno dei due membri rimasti decide di esaminare il corpo con un accendifiamme ma improvvisamente il corpo è scosso da piccole esplosioni, come colpito da un'arma a ripetizione.

Durante il cammino notturno rinvengono moltissime alghe, che sono popolate da stranissime creature simili a scarafaggi. Essi cibandosi delle alghe creano ossigeno, ma tentano di mangiare tutto ciò che incontrano, compresi gli esseri umani. A milioni circondano Burchenal il quale, non volendo fare la fine di Pettengill, attiva un accendifiamme e lo getta sulle creature: improvvisamente l'area viene circondata da un'enorme e breve vampata di fuoco. L'unico superstite, Gallagher giunge al modulo. Gallagher scopre tuttavia che il modulo non ha abbastanza potenza per decollare; attua allora una strategia con cui riesce a mettere fuori combattimento AMEE e sottrarre le sue batterie. Decollato, raggiunge la nave orbitante Marte I, che può così ripartire verso la Terra.

Media Info
Clicca per vedere, testo nascosto


Screenshots
Clicca per vedere, testo nascosto
IMDB

Update IMDB!
TipoBDRip 720p
SeederLultima volta e stato connesso 155d 07:05:31 fa
Dimensione4.38 GB (4,703,351,842 bytes)
Ratio
Nessun voto        (Log in to rate it)
Aggiunto2011-08-25 12:55:58


Powered by TBDev v2.1.11pre Yuna Scatari Edition Pre 6 RC 0 Copyright © 2001-2015
Page generated in 0.041858 seconds with 93 queries (50.05% PHP / 49.95% MySQL)